.

Medici confermano prima morte umana ufficialmente causata da OGM!!

Tutto ciò nei giorni in cui Il mais 1507, una varietà OGM sviluppata da DuPont e Dow, potrà fare il suo ingresso trionfale nell’Unione Europea grazie all’imminente approvazione da parte della Commissione Europea della nuova legge sugli OGM...

Differenziata: il grosso affare delle amministrazioni locali!!

Aumentare a dismisura la TARSU per mandare poi tutti i rifiuti in discarica...

L'Europa multa l'Italia per inquinamento da arsenico, mercurio e cadmio!!

Italia prima in Europa per emissioni di arsenico, cadmio, mercurio e perfino cianuro nell'acqua destinata alla potabilità...

Charlie Hebdo: uno dei killer era quasi cieco!!

Uno dei due cecchini era quasi orbo, al punto che le autorità francesi gli negarono la patente anche con l'ausilio degli occhiali. Non vedeva una mazza, ma ha dimostrato di essere un tiratore infallibile.

Scandalo Austria: anche le banche europee cominciano a saltare?

Abbiamo riflettuto a sufficienza sulle conseguenze della perdita della sovranità nazionale e della possibilità di emettere moneta?

Occhio alla Corte Costituzionale!

Chi sa chi sono gli insigni giuristi candidati, se non una ristrettissima cerchia di amici, studenti e colleghi? 
– di Aldo Giannuli  –
La vicenda del famigerato decreto Fornero (a proposito: vi ricordate quando si diceva che il governo Monti era la crema della crema della nostra classe dirigente? I tecnici super preparati!) ha avuto l’effetto poco desiderabile di attivare l’attenzione predatoria di Renzi sulla Corte Costituzionale.

“Buona Scuola” domani al Senato: tutto quello che devi sapere sulla “riforma” prima che sia troppo tardi…

APPELLO AI SENATORI CONTRO “LA BUONA SCUOLA” DELLA GIANNINI DA CHI LA SCUOLA LA VIVE, COME PRECARIA, DA DIVERSI ANNI

buona scuola
Con il ddl che arriva domani al Senato è tempo di mobilitare correttamente l’attenzione sulla distruzione pianificata di un’istituzione, la più importante da sempre in una società, fino ad oggi pubblica in Italia. Su quella che Renzi e Boschi si sono auto-definiti la riforma della “buona” scuola avete letto tanto e capito molto poco. Ma è così che opera la stampa in connubio con la politica con l’obiettivo di non filtrare mai messaggi chiari all’opinione pubblica. 
Se siete curiosi di sapere quale sarebbe l’impatto di questa “riforma” sulla scuola vi chiediamo solo cinque minuti del vostro tempo. Cinque minuti da dedicare a quest’appello scritto ai senatori da chi la scuola la vive ogni giorno: Maria Letizia Bosco, professoressa di Latino e Greco in un liceo di Roma e responsabile del PUMA (precari unicobas movimento autogestito).

La favola della “moralizzazione del calcio mondiale” made in Usa

– di Enrico Galoppini –
blatter 1
Tra i problemi in sospeso che gli Stati Uniti hanno con l’Europa ce n’è uno che riguarda lo sport. Ovvero quegli sport più popolari nel nostro continente che, tra gli altri, annoverano il calcio e il ciclismo.
È una questione d’immagine. Di psicologia delle masse.
Disponendo di una squadra o un campione che eccelle in una disciplina sportiva, una nazione diventa automaticamente familiare o addirittura simpatica nelle altre nazioni dove quella disciplina è amata e praticata.
Per questo, facciamo notare, c’è tutto un periodo – che guarda caso coincide con l’impegno militare in Vietnam – durante il quale negli Usa scoppia la mania per le arti marziali orientali.

DENUNCIA SHOCK: Approvava psicofarmaci pagato dalle case farmaceutiche!

DENUNCIATO UNO DEI MASSIMI SPONSOR SCIENTIFICI DELLA SOMMINISTRAZIONE DI PSICOFARMACI AI BAMBINI: ERA A LIBRO PAGA DELLE MULTINAZIONALI DEL FARMACO
UN ALTRO SCANDALO TRA MEDICI E CASE FARMACEUTICHE
Il Prof. Joseph L. Biederman, professore di psichiatria presso la Harvard Medical School e direttore dell’Istituto di Psicofarmacologia pediatrica presso il Massachusetts General Hospital di Harvard, uno dei più autorevoli sostenitori al mondo della terapia a base di psicofarmaci sui bambini per problemi della Condotta e Deficit di Attenzione ed Iperattività (ADHD), è a libro paga di una multinazionale farmaceutica.
DENUNCIA SHOCK: Approvava psicofarmaci pagato dalle case farmaceutiche!

Intolleranze alimentari – I nostri nonni non ne soffrivano!

Intolleranze alimentari? Un male moderno!
intolleranze
Sono in allarmante crescita i casi di intolleranze alimentari, la più famosa quella al glutine, presente soprattutto nella farina bianca, che ricordiamo è raffinata e quindi crea gravi danni all’organismo.
Questo tipo di prodotto industriale che non ha quasi più niente di naturale è stato privato di 2 parti fondamentali del seme del grano: La crusca all’esterno ed il germe all’interno (l’embrione).
Una dieta basata principalmente su questo prodotto è la causa principale di malnutrizione, costipazione, stanchezza e numerose malattie croniche.

PUTIN FA PUBBLICARE L’ELENCO DELLE PERSONE SGRADITE IN RUSSIA: PRATICAMENTE LE PAGINE GIALLE DEI SERVI EUROPEI DELLA MASSONERIA MONDIALE

Russia, la black list di Putin: da Clegg all’italiana Corazza, chi sono gli europei “non graditi” a Mosca
putin 39
La Russia ha bandito l’ingresso nei propri confini a 89 politici e militari dell’Unione europea. La “black list” del presidente Vladimir Putin, compilata dal suo ministero degli Esteri Lavrov, ha irritato non poco Bruxelles e le cancellerie occidentali ed è stata definita “inaccettabile” dal presidente dell’Europarlamento Martin Schulz.

In Ucraina (Usa), l’ex premier georgiano Saakashvili si fa nominare governatore di Odessa per sfuggire ai suoi processi

TRA GEORGIA E UCRAINA UN GRAVE INCIDENTE DIPLOMATICO: L’EX PRESIDENTE DI TBLISI È ACCUSATO DI APPROPRIAZIONE INDEBITA DI 5 MILIONI DI DOLLARI, OCCULTAMENTO E FALSIFICAZIONE DI PROVE GIUDIZIARIE….

Saakashvili
– di Eugenio Cipolla –
La notizia non è proprio delle migliori per l’Ucraina di Petro Poroshenko. Schiacciata da una crisi economica senza precedenti e dalla guerra in Donbass, che trascina con sé un’ondata impressionante di morte e distruzione, l’ex repubblica sovietica ieri ha subito una mezza bocciatura da parte del Fondo Monetario Internazionale.

CyberBerkut viola la corrispondenza tra Poroshenko e Soros

CyberBerkut 1° giugno 2015 – Fort Russ
cyberberkut
CyberBerkut, continua a sorvegliare le reti dei computer della junta di Kiev. Questa volta abbiamo violato i server dell’amministrazione del presidente ucraino. Abbiamo trovato documenti riservati del fondo Soros tra i file scaricati, contenenti la strategia per l’Ucraina e corrispondenza tra Petro Poroshenko e George Soros. Abbiamo già avvertito dell’irricevibilità dell’interferenza degli Stati Uniti negli affari del nostro Paese. Abbiamo anche più volte annunciato l’inaccettabilità della politica antipopolare di Kiev, trasformando l’Ucraina nel vassallo degli USA. I materiali indicano che a Soros l’Ucraina serve solo per combattere la Russia, ecco perché insiste sulla consegna di armi dagli USA e sull’addestramento dei soldati ucraini all’estero.

Un miliardo e 200 milioni di danni: la Lorenzin si dimetta!

Ricorderete la storia di quella gran bufala della suina, l’influenza che doveva essere micidiale e per il quale lo stato italiano siglò un contratto secretato con la Novartis per il valore di 24 milioni di euro. Vaccini tutti buttati nel cesso, perché intorno all’influenza suina era stato creato uno stato di allarmismo creato ad arte, come già denunciava questo blog in anteprima (qui il riassunto finale). A distanza di 6 anni, continuiamo a buttare soldi pubblici, pagando farmaci fino a 80 volte il valore di quelli equivalenti. E sempre a vantaggio di Novartis. Perché nessuno chiede le dimissioni di Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute?
lorenzin 1
Leggete questo articolo di Sabrina Giannini, pubblicato oggi sul Corriere della Sera.

L’ANTITRUST INDAGA SUL BUSINESS DEI VACCINI

Sotto il profilo dell’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato sussistono circostanze che fanno presumere che, nel settore dei vaccini obbligatori a carico del SSN, esistano ostacoli al corretto dispiegarsi delle dinamiche concorrenziali, troppo spesso i prezzi sono differenziati pur essendo medesimi prodotti. Ogni vaccino può costituire un conseguente monopolio commerciale
L’ANTITRUST INDAGA SUL BUSINESS DEI VACCINI
di Cinzia Marchegiani
Finiscono sotto lente d’ingrandimento i vaccini di uso umano, L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato facendo riferimento all’articolo 12, comma 2, della legge 10 ottobre 1990, n. 287, ai sensi ha ritenuto procedere ad indagini conoscitive di natura generale nei settori economici nei quali l’evoluzione degli scambi, il comportamento dei prezzi o altre circostanze facciano presumere che la concorrenza sia impedita, ristretta o falsata, il 27 maggio 2015 ha deciso di avviare un’indagine conoscitiva.

Usa shock: Hillary Clinton aiutò l’ascesa dell’Isis

WND riporta che alcuni documenti recentemente desecretati del Dipartimento della Difesa (DoD) e del Dipartimento di Stato americani svelano che Obama, la Clinton e alti funzionari dell’amministrazione statunitense conoscevano fin dall’inizio la verità sull’attacco terroristico a Bengasi del 2012. E dietro l’attentato, oltre al traffico di armi per rifornire i ribelli siriani che sarebbero poi diventati l’ISIS, si potrebbe nascondere un’operazione ancora più spregiudicata della CIA, finita molto male.
Hillary Clinton 1
WND, 27 maggio 2015
Più di 100 pagine di documenti precedentemente classificati del Dipartimento della Difesa e del Dipartimento di Stato coinvolgono l’amministrazione Obama in un’azione di insabbiamento per oscurare il ruolo che Hillary Clinton e il Dipartimento di Stato hanno giocato nell’ascesa dell’ISIS.

LA GUERRA NUCLEARE E’ GIA’ INIZIATA, NELLO YEMEN

– di  Gordon Duff –
La negazione diventa impossibile senza la pazzia.
fff_137
Gordon Duff commenta le immagini assieme a Jeff Smith, fisico nucleare ed ex ispettore dell’Aiea, gli eventi nello Yemen…

Anche la videoregistrazione ne conviene, ha evidenziato i segni scintillanti dei protoni avvenuti nel bombardamento con la bomba a neutroni, si possono notare dopo l’iniziale palla di fuoco. Pensiamo che il Mossad e i troll ADL siano stati eterodiretti in questa incredibile leggerezza.
Nessun esperto nucleare, nel visionare il filmato, può avere dubbi sul fatto che l’esplosine sia quella di una unabomba a neutroni, israeliana.

Per approfondimenti...