In Molise si può vendere e comprare in Samex, la nuova moneta del Sannio

MARIA CRISTINA GIOVANNITTI – Samex è la moneta complementare all’Euro che da febbraio, secondo un accordo stipulato con la Regione Molise e sottoscritta anche dalla Confcommercio Molise, l’Unionecamere Molise, la Finmolise, l’Anpa Isernia e dalle Camere di Commercio di Campobasso e Isernia, viene sperimentata sul territorio come strategia economica per cercare di alleviare la crisi. Rientrare nel circuito commerciale è semplice tanto che Samex.net sta entrando sempre di più nella quotidianità di aziende e professionisti molisani. La nuova moneta Samex è l’acronimo di Sannio Molise Exchange Network ed 1 Samex equivale ad 1 Euro.
europa no grazie

A spiegare i vantaggi e le modalità di questa nuova moneta è Luigi Piccirillo, responsabile Area Broker Circuito Samex.net .
Come nasce l’idea del circuito commerciale Samex e perché? “Il Circuito di Credito Commerciale Samex.net nasce per rispondere al bisogno di liquidità determinatosi a seguito della crisi finanziaria del 2008. L’obiettivo è quello di offrire alle imprese del territorio uno strumento finanziario e di marketing che rimetta al centro le imprese, le persone, i talenti, e che dia il giusto valore a quello che fanno. Infatti, venendo a mancare la liquidità, è venuto a mancare lo strumento che permettesse alle aziende di acquistare e vendere agevolmente, ma non sono certo venute meno la capacità produttiva, il talento, l’esperienza e le capacità delle nostre imprese. Ad oggi oltre 250 imprese hanno sposato il nostro progetto. In poco più di un anno abbiamo transato oltre 600mila Euro (1 Samex = 1 Euro) con oltre 1.200 operazioni, con grossa crescita su base mansile, segno che Samex sta entrando nella quotidianità delle imprese”.
Come funziona vendere ed acquistare con Samex? “Acquistare e vendere all’interno del Circuito è facilissimo e non altera in alcun modo l’attività quotidiana delle imprese. Gli iscritti entrano in contatto fra loro attraverso vari canali (eventi, newsletter, piattaforma online, relazioni, Area Broker), si accordano liberamente sulle condizioni e fatturano regolarmente. Accedendo al conto Samex, simile ad un online banking, effettuano un bonifico o un addebito alla controparte, e la movimentazione dei conti è immediata. E’ importante sottolineare alcuni aspetti: innanzitutto, entrando nel Circuito si può ottenere una linea di credito completamente gratuita e a tasso 0. In questo modo l’iscritto ha una capacità di spesa aggiuntiva che gli permette di fare fronte alle sue spese o fare nuovi investimenti. Inoltre, gli iscritti hanno a disposizione l’Area Broker, che offre supporto sia per la ricerca di fornitori/clienti, sia per le operazioni da effettuare sulla piattaforma”.
Possiamo definire Samex una moneta indipendente dall’Euro? “Samex non è indipendente dall’Euro, ma complementare ad esso. Gli Euro sono necessari per far fronte a spese che ad oggi non possono essere effettuate nel Circuito. Per questo, ogni impresa determina al momento dell’iscrizione, con il nostro supporto, quanto del suo giro di affari può essere fatto in Samex. Il Circuito non sostituisce il “mercato Euro”, ma lo integra. Infatti, ci sono stati casi di iscritti nel nostro Circuito che hanno fatto dell’integrazione Euro/Samex una strategia vincente per superare momenti di difficoltà”.
Chi sostiene questo progetto? “A febbraio abbiamo sottoscritto un accordo di collaborazione con la Regione Molise per la sperimentazione del circuito sul territorio regionale, che ha una durata di due anni e non prevede alcun compenso per la nostra società. In seguito all’accordo abbiamo lanciato il programma “In Samex We Trust”, che ha l’obiettivo di aggregare le istituzioni, gli enti e le associazioni di categoria intorno a Samex.net. Ad oggi abbiamo sottoscritto e stiamo sottoscrivendo convenzioni ed accordi con numerose realtà del territorio: Regione Molise, Confcommercio Molise, Camere di Commercio di Isernia e di Campobasso, Unioncamere Molise, Finmolise, Anpa Isernia, Centro Commerciale Naturale B.IN, CLAAI Benevento, Anpa Benevento. Fra i sostenitori del progetto mi piace menzionare anche i nostri iscritti, che in un certo senso sono pionieri come noi, poiché stanno sperimentando un nuovo modo di fare economia e sostenere il territorio”.
Il circuito è indirizzato solo ad aziende o anche un cittadino privato può vendere ed acquistare in Samex? “Il Circuito è aperto a tutte le aziende e i professionisti molisani, della Provincia di Benevento e Avellino. Samex.net sta infatti per Sannio Molise Exchange Network. Il Circuito attualmente ha attivi i programmi B2B (Business to Business) e B2E (Business to Employee): oltre alle transazioni di tipo business è infatti possibile per i titolari delle aziende iscritte e per i loro dipendenti percepire compensi in Samex, che verranno poi utilizzati per far fronte alle spese personali. L’apertura del conto B2E è completamente gratuita. Abbiamo comunque in programma l’apertura del Circuito ai privati tramite il programma B2C (Business to Consumer) entro il 2016. 6. Come si fa per entrare a farne parte? Chiunque voglia aderire al Circuito o sia interessato ad approfondirne la conoscenza può contattarci via mail a info@circuitosamex.net o via telefono a 0865 415689, oppure compilare il form disponibile sul nostro sito. Sarà ricontattato e verrà fissato un appuntamento di approfondimento senza alcun tipo di impegno. Inoltre, saranno disponibili a breve una serie di agevolazioni per facilitare l’iscrizione al Circuito, grazie al supporto delle organizzazioni che hanno aderito al programma “In Samex We Trust””.
Entrare in questo circuito commerciale che vantaggi comporta? “Entrando nel Circuito le imprese avranno la possibilità di: incrementare il proprio fatturato; incrementare la propria liquidità; accedere a finanziamenti gratuiti e a tasso zero per finanziarie le proprie spese correnti e/o i propri investimenti; eliminare gli insoluti; eliminare le dilazioni di pagamento; entrare a far parte di una comunità solidale, collaborativa, inclusiva e socialmente sostenibile”.
Fonte: morasta.it

0 commenti:

Posta un commento

Per approfondimenti...