Rapporto shock. Negli Stati Uniti ucciso un cittadino ogni 6,5 ore dalla polizia

NEL MESE DI MARZO LA POLIZIA AMERICANA HA FATTO IL DOPPIO DELLE MORTI DI QUELLE REGISTRATE NEL REGNO UNITO IN UN SECOLO!

Rapporto shock. Negli Stati Uniti ucciso un cittadino ogni 6,5 ore dalla polizia
“Queste statistiche sembrano impossibili da credere”. Inizia con questa premessa M. Krieger nel suo ultimo articolo sul suo blog per commentare un nuovo rapporto di ThinkProgress.com che rileva come le morti negli Stati Uniti causate dalla polizia solo state nel mese di marzo 111, il doppio di quelle registrate nel Regno Unito in un secolo intero, il Ventesimo, 52).
L’alto numero nel mese di marzo ha aumentato una media macabra: da u’uccisione ogni 8,5 ore ad una persona uccisa dalla polizia ogni 6,5 ore. In Cina, con una una popolazione 4 volte e mezza superiore ci sono state 12 uccisioni da parte delle forze dell’ordine nel 2014. In media, prosegue il rapporto, la polizia americana uccide 70 volte di più che ogni altra forza dell’ordine in un paese sviluppato. “Per proteggere e servire i cittadini americani”. Non è proprio il volto che la libertà dovrebbe mostrare, conclude Krieger.
Tratto da: morasta.it

0 commenti:

Posta un commento

Per approfondimenti...