False Flag Made in Canada?

Mounties
Recenti documenti trapelati da rivelazioni di Ed Snowden sulla sorveglianza di massa, rivelano che il Governo canadese possieda un cyber-stuff, sia difensivo che offensivo.
FILE Top-secret, pubblicati dalla Canadian Broadcasting Corporation e intercettazioni, mostrano che il Canada ha sviluppato una propria TECNOLOGIA per mantenere i server del Governo al sicuro. Il sistema EONBLUE utilizza un mix di MALWARE per identificare minacce di Rete e mantenere la sicurezza delle comunicazioni.


Ma i documenti mostrano anche che i canadesi hanno la capacità di disattivare, CONTROLLARE o distruggere le infrastrutture utilizzando strumenti software connessi alla rete Internet di un nemico. Inoltre, il Communications Security Establishment (CSE) afferma come il Governo canadese  abbia la capacità di eseguire operazioni di tipo "false flag", creando disordini in altri Stati e facendo ricadere la colpa su altri "responsabili".

Utilizzando la propria infrastruttura, il CSE afferma che è la capacità di elaborare 125GB di metadati comunicazione su internet per ora per l'intelligenza, e conservare 300 TB in un momento. Nel 2009 ha raccolto una media di 112.794 macchie di traffico di rete interessante ogni giorno, in collaborazione con "fonti alleate."

Una presentazione [PDF] chiarisce che quelle "fonti alleate" sono le sue agenzie sorelle negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda - la cosiddetta Five Eyesgang.


Un memo datato Aprile 2013 [PDF], spiega nel dettaglio come il CSE e l'NSA, formalmente, lavorano insieme dal 1949, e nel 1986 ha firmato un (IA) deal "Information Assurance" con gli Stati Uniti sulle operazioni di intelligence.
"Gli sforzi di cooperazione includono lo scambio di ufficiali di collegamento e integrees, progetti comuni, attività comuni e un forte desiderio di una più stretta collaborazione in materia di cyber difesa", si legge nel documento. "Dal momento che il Canada ha una limitata capacità di produrre dispositivi crittografici, è un grande consumatore di prodotti USA."
In una dichiarazione, i servizi segreti canadesi hanno detto che i documenti rilasciati "non riflettono necessariamente le pratiche o PROGRAMMI CSE in corso."


Tradotto con Google translate e rivisitato in alcuni punti 

1 commento:

Per approfondimenti...