Dall'abolizione del contante ( sempre più vicina ) all'imposizione della moneta elettronica globale : un'altro passo verso il NWO


Di Salvatore Santoru
http://informazioneconsapevole.blogspot.it/


Recentemente in Israele una commissione presieduta da Harel Locker, il Capo del personale del  primo ministro Benjamin Netanyahu, ha programmato un piano in tre fasi per eliminare gradualmente l'utilizzo del denaro contante e far sì che venga totalmente sostituito con forme di pagamento elettroniche .

Anche la Svezia si trova all'avanguardia su questo tema :difatti, come rivelato da un'articolo del quotidiano canadese " Chronicle Herald " del 2012,  nella maggior parte delle città i trasporti pubblici funzionano solo con la carta di credito e un sempre più grande numero di negozianti non accetta più contante .

Molti opinionisti ritengono la soluzione di abolire il contante del tutto vantaggiosa per le banche .

Pur con tutti i difetti il contante perlomeno è una garanzia di libertà, mentre con l'utilizzo imposto della moneta elettronica saremmo del tutto schiavi del sistema bancario, e la società che verrebbe a crearsi avrebbe uno stampo fortemente totalitario .



Come scritto dal docente di economia aziendale Massimo Costa in un articolo del 2011 subito dopo i limiti all'uso di contante imposti dal governo Monti : " con la scomparsa delle banconote, e con esse del rischio di corsa agli sportelli, la "passività" dei conti correnti, nelle banche, andrebbe di fatto a patrimonio netto. In pratica non potrebbero più fallire e sarebbero investite della prerogativa pubblica di emettere moneta, in cambio di interesse naturalmente, e - per questa via - di chiedere un tributo a tutta l'Europa che, però, a differenza degli altri, andrebbe a finire in tasche private " .

Chi ci guadagnerebbe da tutta questa situazione, sarebbero ovviamente le grandi banche private .




Avanzando un'ipotesi " complottista", si potrebbe dire che l'abolizione del contante nei vari paesi mondiali, serva per l'imposizione di una moneta elettronica globale e quindi per la costruzione delNuovo Ordine Mondiale .

Il regista statunitense Aaron Russo(1943-2007) pochi mesi prima della morte, parlò in un'intervista dell'abolizione del contante e dell' imposizione della moneta elettronica globale come gli era stato rivelato dall'amico Nicholas Rockefeller, esponente di una delle più potenti e famose dinastie di banchieri e industriali internazionali .




Nella foto,Aaron Russo con Nicholas Rockefeller :



Come rivelato praticamente dallo stesso Rockefeller, lo scopo finale dell'elitè è la costruzione di un'unico governo mondiale totalitario, guidato dai potentati finanziari e industriali .



  Rockefeller disse anche a Russo che :  " lo scopo finale è quello di impiantare un chip Rfid a chiunque ... trasferire tutto il denaro in questi chip ... tenere tutto in questi chip e se qualcuno protestasse o non rispettasse ciò che noi vogliamo, basterebbe spegnere semplicemente il suo chip " .


Riporto una parte di un articolo pubblicato su questo blog ad aprile : " come riportato dall'Ansa del 31 marzo scorso, il capo della divisione di cardiologia della University of South California , Leslie Saxon , ha affermato che entro al massimo dieci anni tutti i bambini potrebbero avere il loro microchip cerebrale già poche ore dopo la nascita , chip in grado di monitorare tutti i parametri vitali .

Inoltre, negli Stati Uniti e in Russia le principali compagnie di credito stanno spingendo le banche e i commercianti per la totale conversione alla tecnologia dei microchip, che dovrà iniziare da ottobre 2015 " .



Sarà solo " teoria della cospirazione " o veramente è quello il futuro che le elitè dominanti hanno pianificato per noi ? ...
Ai posteri l'ardua sentenza .

Fonte:http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2014/06/dallabolizione-del-contante.html

2 commenti:

Per approfondimenti...