Attentato 11 Settembre, Spunta un Rapporto Segreto Sconvolgente


Dopo gli attacchi dell'11 Settembre del 2001, alla popolazione fu detto che Al-Qaeda agì da sola, senza l'aiuto di nessun altro Stato. Ma la Casa Bianca non rese pubblica un'intera sezione del rapporto investigativo indipendente richiesto dal Congresso, dove emergerebbe che ci furono "specifiche fonti di sostegno straniero" per i 19 dirottatori, 15 dei quali erano cittadini sauditi. Questa notizia è stata tenuta segreta e rimane così ancora oggi. Il presidente di allora, Bush, inspiegabilmente censurò 28 delle 800 pagine di quella indagine.

Un paio di parlamentari, che hanno recentemente letto le pagine censurate, dicono di essere rimasti "assolutamente scioccati" per il livello di coinvolgimento di uno Stato estero negli attacchi.

SAREI RIMASTO SCIOCCATO ANCHE IO NEL LEGGERE "STATO ESTERO"!!

il disinformante articolo continua su leggilo.net

2 commenti:

Per approfondimenti...