Big Brother ci osserva...
Google Chrome ci ascolta!!

"Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo."
Johann Wolfgang von Goethe

Un bug di "Google Chrome" consente ad alcuni siti di ascoltare le vostre conversazioni.

Sfruttando un bug in "Google Chrome", siti dannosi possono attivare il microfono ed ascoltare qualsiasi cosa detta intorno al vostro computer, anche dopo aver lasciato quei siti.

Anche quando non si utilizza il computer, conversazioni, incontri e telefonate tenuti accanto al vostro computer, possono essere registrati [1].

Note e fonti:
[1] talater.com


11 commenti:

  1. Echissenefrega??? Proposte? alternative? qualcosa da nascondere o che non va??? Non capisco questi baubau di chi fanno il gioco...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gabriella CARNINO, non ne ho idea ma il fatto che io metta il mio nome, numero di telefono, indirizzo ecc ecc, non vuol dire che tutti debbano farlo... magari c'è qualcuno che non vuole rendere pubbliche determinate cose e può sentirsi "violentato"... un conto è voler dichiarare in pubblico qualcosa perché si vuole farlo, un conto è esserne costretti...

      Elimina
    2. Sono d'accordo, non volevo mica polemizzare, è che comunque proprio nessuno ci costringe a registrarci in rete, credo, lo facciamo per nostro interesse, piacere o comodità perlopiù... E' che ultimamente c'è un fiorire di "attenti ci spiano" che mi fà sorridere!

      Elimina

Per approfondimenti...