LE PRATICHE BANCARIE ILLECITE NON ESISTONO!!

Grazie al ca**o, non hanno bisogno si realizzare illeciti, possono fare tutto alla luce del sole!!

L'obiettivo principale della FED è rappresentato dall'espansione della moneta e del credito in misura adeguata alle necessità di lungo periodo di un'economia in crescita e con prezzi stabiliti [1].

Il metodo cui la Fed ricorre più spesso per modificare la base monetaria è un'operazione di mercato aperto. Analizziamo la dinamica di un acquisto sul mercato aperto, un intervento con cui la banca centrale statunitense acquista, poniamo, titoli di Stato di un singolo individuo per il valore di un milione di dollari: un acquisto sul mercato aperto accresce la base monetaria.

L'ammontare dei titoli di Stato di proprietà della banca centrale è aumentato di un milione di dollari, come indica la voce "titoli di Stato" dal lato delle attività del bilancio. La banca centrale paga i titoli emettendo un assegno su se stessa; colui che ha venduto i titoli riceve in cambio un assegno che ordina alla Fed di pagare (a favore del venditore) un milione di dollari e porta l'assegno alla propria banca, che gli accredita la somma e quindi deposita l’assegno presso la Fed. La suddetta banca ha un conto presso la Fed, sul quale viene accreditato l'importo; di conseguenza, alla voce "depositi bancari presso la Fed", dal lato delle passività di bilancio della banca centrale, si registra un aumento di un milione di dollari. La banca commerciale ha incrementato le proprie riserve di un milione di dollari, riserve che in primo luogo sono detenute come deposito presso la banca centrale.

L'unico aspetto inatteso del processo è forse che la banca centrale può pagare i titoli acquistati consegnando al venditore un assegno emesso su se stessa. Il proprietario finale dell'assegno ha, dunque, un deposito presso la banca centrale, che può essere utilizzato per effettuare pagamenti ad altre banche oppure scambiato con circolante. Come il titolare di un deposito bancario può, in cambio di quest'ultimo, ottenere circolante, così possono fare coloro che hanno un deposito presso la banca centrale. Quando paga i titoli acquistati emettendo un assegno su se stessa, la banca centrale crea base monetaria "con un tratto di penna". Ne consegue, dunque, che la banca centrale può creare base monetaria a sua discrezione, semplicemente acquistando attività, come titoli di Stato, e pagandole con le proprie passività [2].

Note e fonti:
[1] Board of Governors of the Federal Reserve System, The Federal Reserve System. Purposes and Functions, Washington DC 1993;
[2] "Macroeconomia", VII edizione, edizione italiana a cura di Patrizio Tirelli, di Rudiger Dornbusch, Stanley Fischer e Richard Startz, 456, 457.

0 commenti:

Posta un commento

Per approfondimenti...